L’Assemblea Generale della Ssup si terrà quest’anno per iscritto

Già nella primavera del 2020, a causa della pandemia COVID 19 e delle misure ufficiali ordinate dalle autorità, la 189a Assemblea generale della Ssup prevista per il 4 giugno 2020 a Burgdorf ha dovuto essere rinviata al 3 dicembre 2020 a Berna. Tuttavia, in vista della seconda ondata di corona e delle disposizioni della Confederazione e dei Cantoni, anche il Piano B è stato annullato. L’Assemblea generale dei membri della Ssup di quest’anno si terrà per iscritto.

Il Consiglio e la Commissione centrale della Ssup si rammaricano di questa decisione. Non solo perché la GA offre l’opportunità di molti incontri stimolanti, ma anche perché quest’anno, oltre ai soliti punti all’ordine del giorno ufficiale, sono da decidere due temi importanti.

Dopo che Jean-Daniel Gerber ha annunciato la sua dimissione da presidente della Ssup all’assemblea generale dello scorso anno, la candidatura alla presidenza è stata annunciata pubblicamente per la prima volta nella storia della Ssup. Il Comitato e la Commissione centrale della Ssup hanno concordato, senza voti contrari, una persona da proporre per l’elezione dei circa 800 membri della Ssup. Inoltre, il Consiglio e la Commissione centrale propongono una revisione dello statuto per razionalizzare la gestione strategica della Ssup. A partire dall’Assemblea generale del 2021, ci sarà un solo organo di gestione strategica invece di due (Commissione centrale e Comitato), i cui membri saranno eletti dai membri della Ssup – si spera con una presenza fisica – ad Altdorf il 10 giugno 2021.