Mithra Akhbari

Co-presidente Institut Neue Schweiz (INES)

Mithra Akhbari

Co-presidente Institut Neue Schweiz (INES)

"L'Institut Neue Schweiz (INES) mette in discussione la narrativa e la convivenza nella società di immigrati in Svizzera. È importante e siamo lieti che organizzazioni collaudate come la Ssup si impegnano affinché tutte le persone si sentano a casa nella molteplice Svizzera e che possano partecipare alla vita sociale."

La Ssup sostiene istituzioni e progetti innovativi rilevanti, orientati a tutta la Svizzera e che si distinguono per un alto tasso di lavoro volontario. Malgrado i criteri chiari, numerose richieste che non possiamo appoggiare noi, finiscono nella casella postale dell’Ssup.

Obbligati verso chi ci sostiene

Secondo il rapporto annuo 2014, nella casella postale dell’Ssup finirono oltre 200 richieste di donazioni. La metà delle quali erano lettere impersonali di mendicanti. Simili scritti, alcuni con storie strappalacrime, toccano il cuore di persone private, cui fanno pena. La Ssup che ha un obbligo nei confronti di donatrici e donatori, può accettare unicamente domande di sostegno che si distinguono per la necessaria qualità, seriosità e trasparenza: una precisa descrizione del progetto, informazioni riguardanti la gerenza, l’ultimo Rapporto annuale e il bilancio revisionato, come pure un piano finanziario con il preventivo del progetto e l’elenco delle istituzioni che hanno ricevuto delle richieste o che hanno già assicurato dei contributi. La Ssup richiede inoltre rapporti intermedi e finali sui progetti.

Consigli per i dilettanti raccoglitori di fondi

La Ssup deve respingere tra il 60 e il 70 percento delle richieste in favore di progetti. Di norma però, le risposte negative contengono consigli utili per ulteriori richieste di donazioni. Richieste rivolte alle grandi istituzioni non hanno senso quando un’associazione o una fondazione regionale raccoglie denaro per la costruzione o il risanamento di asili nido o per i boy scout. I registri cantonali delle fondazioni, in parte online, elencano tutte le organizzazioni promotrici con il rispettivo scopo di fondazione. E per chi raccoglie soldi per un ben definito scopo o per un gruppo ben specificato, è utile l’elenco Registro federale delle fondazioni e il Registro del commercio. Da poco tempo, anche www.stiftungschweiz fornisce informazioni. Per progetti del settore giovani ci sarebbe poi il crowdfunding, ossia la raccolta di fondi online di piccoli e anche grandi somme, sui siti web come www.crowdify.net, www.projectstarter.ch o www.cashare.ch, il metodo più efficace per raccogliere soldi.

Appoggiare nella rete

Purtroppo, la Svizzera non dispone di una banca dati generale, dove il richiedente e le organizzazioni promotrici informano apertamente sulle loro attività e le fonti di denaro. Su una piattaforma nazionale del settore utilità pubblica, richiedenti e promotori potrebbero trovarsi facilmente e risparmiare un sacco di tempo. Onde poter in futuro investire ancora più efficacemente il denaro affidatole da numerose donatrici, sostenitori e legatari, la Ssup ha deciso di diventare partner associato di SwissFoundations. In questo modo, la direzione dell’Ssup può cooperare in diversi ambiti della rete di fondazioni, per molte richieste di progetti mettersi in rete con le rispettive fondazioni e dunque, aiutare più efficacemente. Essendo membro della Swiss-Foundations, la Ssup contribuisce a rendere più trasparente le fondazioni e il mercato delle donazioni in Svizzera.

Progetti appoggiati 2020

Progetti appoggiati 2019

Progetti appoggiati 2018

Progetti appoggiati 2017

Fare una donazione intelligente

La SSUP dipende dalle donazioni e dai lasciti per poter sostenere direttamente le persone e le famiglie colpite dalla povertà e promuovere il volontariato in progetti di terzi. Con la SSUP potete anche costituire un fondo personale, con il quale potete sostenere un progetto che vi sta particolarmente a cuore a lungo termine. Saremo lieti di consigliarvi personalmente
(044 – 366 50 30). Grazie in anticipo!

Il conto donazioni della SSUP:
Assegno postale 80-8980-9
IBAN CH86 0900 0000 8000 8980 9.