In Svizzera ci sono oltre 50 organizzazioni denominate «società di utilità pubblica» (SUP): 20 società di utilità pubblica cantonali, 34 società di utilità pubblica distrettuali o cittadine e la Dachverband Schweizerischer Gemeinnütziger Frauen (Associazione mantello femminile svizzera di utilità pubblica) (SGF). Inoltre, dal 1810 esiste la Società svizzera di utilità pubblica (SSUP). Le prime società di utilità pubblica o di aiuto furono fondate 250 anni fa: attualmente molte di esse stanno celebrando il proprio bicentenario. Dal punto di vista storico le società cantonali e regionali si sono sviluppate in maniera molto diversa, assumendo varie forme.

La Rete svizzera di utilità pubblica (RSUP) riunisce le organizzazioni di utilità pubblica in Svizzera

La Rete svizzera di utilità pubblica (RSUP) è stata fondata nel 2021 e riunisce le Società di utilità pubblica (SUP) della Svizzera in una rete libera. Insieme promuovono il concetto di pubblica utilità in Svizzera, collaborando e curando gli scambi reciproci. La rete persegue gli scopi seguenti:

  • trasferimento del know-how tra le diverse organizzazioni di utilità pubblica
  • networking e scambio su temi di attualità
  • progetti comuni, strategie e dibattiti pubblici
  • innovazione e impatto delle attività svolte dalle organizzazioni che vi partecipano

Attività

La rete gestisce questa piattaforma di networking e si riunisce ogni anno per un incontro di scambio. Inoltre, gli staff operativi delle società di utilità pubblica collaborano nel quadro di tematiche come sostegno individuale, marketing, raccolta di fondi e reclutamento di nuovi membri. Altre attività sono attualmente in fase di strutturazione.