Christine Matthey

Directrice du Forum Helveticum

Christine Matthey

Directrice du Forum Helveticum

«de Forum Helveticum s'engage en faveur de la compréhension linguistique et culturelle entre les différentes régions suisses et se réjouit des initiatives, telles que celles de la SSUP, qui promeuvent la cohésion au sein de notre pays.»

Sin dalla sua fondazione nell’anno 1810, la Ssup si impegna nella coesione della società in Svizzera. Attualmente, l’Ssup sta valutando come impegnarsi in futuro in modo ancora più efficiente e mirato per la coesione sociale in Svizzera. Durante dieci Workshop con specialisti, si sonda e si discute le sfide future della società svizzera eterogenea, mobile e digitale. Quali sono le forze e i poteri che uniscono la società e quali la dividono o la polarizzano? Le tematiche dei Workshop vertono sui settori coesione, rapporti fra generazioni, narrativi & identità, diversità & inclusione, partecipazione & democrazia, distribuzione equa, parità fra i sessi, multilinguismo, distribuzione del lavoro nel mondo digitale, come pure i rapporti città-campagna. Le precedenti discussioni fra specialisti hanno sortito già nuove conoscenze, ma comportano anche nuove domande.

  • La coesione sociale si trova all’ordine del giorno politico, ad esempio quando si tratta delle lezioni di francese alle scuole a est della Sarina.
  • In Svizzera non esiste una società maggioritaria o una cultura dominante, bensì ci sono svariate minoranze con pochi contatti fra loro.
  • Perché promuovere oggi la coesione sociale a livello nazionale in un paese dove le persone sono in rete globale, o si ritirano nel loro mondo privato? Per di più in un paese che non è coeso da una lingua, una storia, una cultura o da una religione?
  • Ci vuole un nuovo contratto di solidarietà generazionale: contro il rischio di precarietà per la gioventù, per lo sviluppo dell’AVS e della cassa pensione, adeguato al futuro, che tenga conto dei tempi dei genitori e delle comunità di cura e assistenza,
  • La digitalizzazione non deve incrementare le discrepanze fra generazioni e strati culturali.
  • Sono i valori che uniscono tutte le parti della società. Quali sono questi valori?

Finora, i dialoghi fra specialisti hanno sortito un risultato formale: in Svizzera, e probabilmente nella maggior parte dei paesi, mancano locali semi pubblici protetti, laboratori o biotopi nei quali riflettere e discutere apertamente le sfide sociali. Da una parte, questi spazi dovrebbero essere più spaziosi di una specie di bolla per persone del parere condiviso, però senza essere  esposti come ad esempio una trasmissione tv (TV Arena), fori in Internet o “Landsgemeinden”. Visto che la Ssup gode della grande fiducia degli uffici statali, delle organizzazioni civili e delle associazioni economiche e delle imprese, essa promuoverà in modo efficiente e mirato la coesione sociale, creando a livello nazionale degli spazi dove i vari attori societari possono riflettere, scambiare idee su sfide politiche, sociali e culturali ed elaborare e mettere alla prova soluzioni costruttivi senza essere disturbati.

Fare una donazione intelligente

La SSUP dipende dalle donazioni e dai lasciti per poter sostenere direttamente le persone e le famiglie colpite dalla povertà e promuovere il volontariato in progetti di terzi. Con la SSUP potete anche costituire un fondo personale, con il quale potete sostenere un progetto che vi sta particolarmente a cuore a lungo termine. Saremo lieti di consigliarvi personalmente
(044 – 366 50 30). Grazie in anticipo!

Il conto donazioni della SSUP:
Assegno postale 80-8980-9
IBAN CH86 0900 0000 8000 8980 9.